Asse Merkel-Sarkozy, conseguenza assenza di governo

“L’esclusione dell’Italia è la conseguenza dell’assenza di governo”. Così Enrico Letta commenta le parole del ministro degli Esteri, Franco Frattini, sul vertice bilaterale franco-tedesco di ieri. “Finché al governo c’è Berlusconi, Merkel e Sarkozy avranno l’alibi per vedersi solo tra di loro. Per questo Berlusconi se ne deve andare e deve nascere un governo di transizione forte e credibile”.

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento