Borse, serve il divieto di vendite allo scoperto

“La situazione di crisi è tale che la decisione di ieri della Consob va rapidamente rafforzata con un vero e proprio divieto di vendite allo scoperto. Noi abbiamo chiesto con atti parlamentari già da due anni l’intervento sulle vendite allo scoperto. Il governo ha sempre evitato il tema. Oggi non c’è più tempo da perdere”. Lo dice Enrico in una nota.

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento