Con Berlusconi le tasse sono aumentate

«Le parole elettorali di Berlusconi sulle tasse sono smentite dai fatti. Con l’attuale governo Berlusconi la pressione fiscale sulle imprese e sui contribuenti italiani è aumentata e ha raggiunto il picco del 43,1%». Queste le parole di Enrico in risposta alle affermazioni del premier che oggi ha chiesto l’inserimento, nel programma elettorale delle candidate alle Regionali del Pdl, la diminuzione della pressione fiscale.

«Il dato è contenuto nei documenti della legge finanziaria dello stesso governo presentando la quale Berlusconi aveva annunciato anche l’abolizione dell’Irap. Non vi è stato alcun abbassamento dell’Irap e sono viceversa aumentate le tasse sulle famiglie. L’inizio della campagna antitasse del premier è priva di qualunque credibilità basata sui fatti che anzi vanno in direzione opposta».

Lascia il tuo commento