Consob, mancate nomine dimostrano fine del governo

«Che il governo sia arrivato al capolinea lo dimostrano le mancate nomine del ministro dello Sviluppo economico e del presidente della Consob. Sono settimane e mesi ormai che i veti incrociati tengono il governo in stallo su queste materie delicate. Dal primo giorno abbiamo incalzato il governo con tutti gli atti possibili perché queste nomine venissero compiute. Il loro rinvio definitivo oggi conferma che il governo opera soltanto nell’ambito dell’ordinaria amministrazione».

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento