Conti pubblici, non può toccare sempre a noi risanare

“Il centrosinistra non è la Protezione Civile che viene chiamata a risanare i conti pubblici”. A chiarirlo è Enrico intervenendo questa mattina a Radio Anch’io. “Non è possibile che tocchi sempre a noi”, ha aggiunto. Enrico è, inoltre, piuttosto scettico sulla possibilità che si possa riformare la legge elettorale in questo momento. “In questa legislatura vedo molto complicate le riforme istituzionali, non c’è il clima e le emergenze sono altre”, ha spiegato. In linea con lo spirito auspicato dal Capo dello Stato, ha poi aggiunto, “sulle riforme istituzionali il centrosinistra è sempre pronto a sedersi al tavolo e se c’è una volontà seria lo faremo. Ma la priorità in questo momento è un’altra ed è l’emergenza economica”.

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento