Eni ceda Snam e si crei società delle reti con Terna

Eni deve cedere la proprietà di Snam Rete Gas con l’obiettivo di creare un “campione nazionale delle reti” attraverso “una convergenza” con Terna. È quanto chiede il PD al governo in un’interpellanza urgente che ha come primo firmatario Enrico. Per la rete di trasporto del gas, si ricorda nell’interpellanza, l’Unione Europea individua tre modelli: separazione proprietaria, gestore di sistema indipendente, gestore di trasporto indipendente. “Il governo ha optato per quest’ultima soluzione” ma secondo i deputati PD “la separazione societaria presenta invece maggiori vantaggi in termini strategici, di concorrenzialità e di trasparenza”. L’invito al governo quindi “anche alla luce dello stop all’adozione del nucleare, è quello di favorire una convergenza tra Terna e l’eventuale scorporata società dei gasdotti per la creazione di un ‘campione nazionale delle reti’ in grado di diventare il principale operatore europeo del settore”.

Leggi il testo dell’interpellanza

Guarda il video dell’intervento in aula di Enrico

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento