I 100 giorni del governo meritano un bell’otto e mezzo

“Mi sento di dare otto e mezzo come voto ai 100 giorni del governo Monti. Si è svoltato su molte cose, è indubitabile. I voti più alti sono sul terreno del recupero della credibilità, non solo d’immagine ma anche di sostanza”. Così il vicesegretario del Pd Enrico Letta, a Tgcom24, ha commentato i 100 giorni del governo Monti. “Ora va fatta – sostiene Letta – la riforma del mercato del lavoro, è importante che ci sia un sufficiente grado di intesa con le parti sociali e siamo fiduciosi che il governo guidi un buon negoziato. La riforma del mercato del lavoro è di fondamentale importanza. Quante partite Iva nascondono, in realtà, un rapporto di subordinazione?”.

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento