Libia, politica italiana disastrosa, cambiare ora

“Quella libica è una emergenza che ci vede preoccupatissimi e impegnatissimi. Ma attenzione: qui c’è un problema di politica estera”. Lo ha detto Enrico secondo il quale la politica del governo italiano sulla Libia “finora è stata un disastro”. “Noi – ha aggiunto – chiediamo un cambio immediato, che l’Italia si metta alla testa di scelte dell’Europa che facciano cessare le violenze e cambiare strada a quella vicenda”. Quanto al rischio di un isolamento dell’Italia in Europa, secondo Enrico “la scelta italiana sulla Libia è stata una scelta sbagliata, che ci sta isolando. Ecco perché noi chiediamo un cambiamento di politica estera su questo tema. Chiediamo che l’Italia si europeizzi”. “Noi siamo il paese che dovrebbe guidare l’Ue, il paese più vicino alla Libia, abbiamo gli interessi e conosciamo la situazione, ma non si può tenere la posizione che in questi due giorni ha tenuto il governo italiano”.

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento