No PD a governi con esponenti esecutivo Berlusconi

“Qualunque governo senza Berlusconi a Palazzo Chigi è senz’altro un’evoluzione positiva”, ma il Pd “non appoggerà in alcun modo” esecutivi che siano guidati da esponenti dell’attuale esecutivo Berlusconi, “principale responsabile dei guai in cui si trova l’Italia”. Enrico risponde così all’intervista di Gianfranco Fini, che indica l’ipotesi di un governo Maroni appoggiato dai Democratici. “L’intervista di Fini è interessante – dice Enrico – perchè spinge verso scenari nuovi. E noi siamo interessati perchè mantenere la situazione attuale è la cosa peggiore per l’Italia. Rispetto al congelamento dell’attuale quadro politico, con Berlusconi a P. Chigi, qualunque evoluzione, anche in continuità con la maggioranza di centrodestra è meglio”.
“Ma con la stessa chiarezza, rispetto a ciò che Fini lascia intendere – sottolinea – è bene chiarire che il Pd non appoggerà in alcun modo nessun governo guidato da ministri dell’attuale esecutivo Berlusconi. Per noi la strada maestra restano le elezioni anticipate”.

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento