Per ora Pansa è scelta giusta


La soluzione ponte di attribuire maggiori poteri al direttore generale di Finmeccanica, Alessandro Pansa, dopo l’arresto dell’amministratore delegato e presidente, Giuseppe Orsi, ad Enrico Letta pare la scelta giusta. Lo ha affermato durante un incontro con Giorgio Squinzi, presso la sede di Confindustria, in vista delle prossime elezioni.
 

“Mi sembra una scelta saggia – ha detto Letta – attribuire più poteri a Pansa in questa fase di transizione ed emergenza”. 

Sulle elezioni e sul futuro del Paese Letta ha ribadito che “Pier Luigi Bersani è sinonimo di politica industriale per quello che ha fatto e per il lavoro che vorrebbe fare” e che “Il governo Bersani avrà la politica industriale nella testa”.

La strada scelta dal Pd è quella della realtà, ha spiegato: “Poche promesse, ma realizzabili. Riduzione del cuneo fiscale e delle tasse sul lavoro. Noi parliamo il linguaggio della verità: non faremo e non facciamo fuochi di artificio in campagna elettorale e promesse irrealizzabili”.

Infine, ha aggiunto: “Vogliamo vedere l’applicazione delle riforme fatte e intervenire con il cacciavite per gli aggiustamenti senza ridisegnare tutto su lavoro e pensioni”

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento