Subito governo d’emergenza, non c’è più un minuto da perdere

“Era chiaro già venerdì scorso che la conclusione del negoziato tra il governo italiano e la Commissione europea non aveva convinto i mercati, sfiduciati dalle continue promesse di Berlusconi e dall’evidente rottura tra Palazzo Chigi e via XX Settembre. Le pesanti notizie sulla corsa dello spread e sul superamento di quota 6% dei titoli di Stato confermano che non ci sono più margini. Che il tempo è finito. C’è bisogno, adesso, di un governo di emergenza che sostituisca l’attuale esecutivo. Un esecutivo che sta trascinando l’Italia al disastro. Il Pd è pronto da subito a fare la propria parte per salvare il Paese. In questo momento dobbiamo far coincidere i nostri interessi con quelli dell’Italia. Non c’è più un minuto da perdere”. Lo dichiara Enrico Letta.

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento