Concluso il primo giorno di lavori del G8 a Lough Erne

Ol Presidente Enrico Letta al round table del G8 in Irlanda del NordIl presidente del Consiglio, Enrico Letta, è a Lough Erne (Irlanda del Nord – UK) al summit fra Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Russia, USA e Regno Unito.

Il premier a margine dei lavori del G8 ha avuto incontri bilaterali con il primo ministro canadese, Stephen Harper, il presidente statunitense, Barack Obama, il primo ministro britannico, David Cameron, e il primo ministro giapponese, Shinzo Abe.

Sui lavori del summit positivo il primo bilancio del Presidente Letta: “Finora meglio di così non poteva andare”.

“Le prospettive economiche globali restano deboli, sebbene i rischi di un peggioramento si siano ridotti, grazie alle significative azioni politiche prese da Stati Uniti, eurozona e Giappone”. E’ quanto si legge nella dichiarazione diffusa al G8 dopo la sessione sull’economia globale.

“I rischi al ribasso nell’area euro sono diminuiti nell’ultimo anno, ma resta la recessione – affermano i leader del G8 – il ritmo del consolidamento di bilancio dovrebbe essere differenziato sulla base delle nostre diverse circostanze economiche nazionali”.

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento