enrico letta lavoro giovani

Dal Consiglio UE 1,5 miliardi di euro per il lavoro in Italia

Enrico Letta nella "foto di famiglia" del Consiglio UE del giugno 2013

Letta: “Abbiamo vinto su lavoro e unione bancaria. Un risultato importante per l’Italia e per l’Unione europea, oggi c’è da sorridere”. In conferenza stampa il presidente del Consiglio, Enrico Letta, commenta soddisfatto l’esito del vertice Ue di Bruxelles sulla disoccupazione giovanile. Il Consiglio UE ha chiuso ufficialmente la procedura di disavanzo per l’Italia.

Un piano nazionale contro la disoccupazione

Enrico Letta e Enda Kenny

L’impegno a livello europeo per il lavoro, l’accordo commerciale con gli Stati Uniti e l’unione bancaria al centro dell’incontro tra il Presidente del Consiglio e il primo ministro della Repubblica d’Irlanda, Enda Kenny.

Per l’occupazione giovanile il 14 giugno a Roma vertice tra Italia, Francia, Germania, Spagna

Bandiere Italia e UE a Palazzo Chigi

Si incontreranno a Roma i ministri dell’Economia e del Lavoro dei quattro Paesi. E’ il primo vertice di questo tipo e vuole essere l’occasione per uno scambio di opinioni e un coordinamento in vista dei prossimi impegni internazionali a partire dal Consiglio europeo del 27-28 giugno, nella cui agenda su richiesta del Presidente Letta alta priorità è stata attribuita al lavoro.

Letta-Rajoy, fronte comune per crescita e occupazione

Alla Moncloa incontro tra Enrico Letta e Mariano Rajoy

Il Messaggero ha seguito il viaggio spagnolo di Enrico Letta: “Non è possibile che i leader politici dell’Unione arrivino a considerare un fatto normale che un giovane su tre o peggio ancora un giovane su due siano senza lavoro. C’è bisogno che la lotta alla disoccupazione diventi l’ossessione principale dell’Europa”.