enrico letta lavoro

Dal Consiglio UE 1,5 miliardi di euro per il lavoro in Italia

Enrico Letta nella "foto di famiglia" del Consiglio UE del giugno 2013

Letta: “Abbiamo vinto su lavoro e unione bancaria. Un risultato importante per l’Italia e per l’Unione europea, oggi c’è da sorridere”. In conferenza stampa il presidente del Consiglio, Enrico Letta, commenta soddisfatto l’esito del vertice Ue di Bruxelles sulla disoccupazione giovanile. Il Consiglio UE ha chiuso ufficialmente la procedura di disavanzo per l’Italia.

Più lavoro, più stabile

_DSC7709

Approvato in Consiglio dei Ministri un decreto legge per migliorare il funzionamento del mercato del lavoro, aumentare l’occupazione, soprattutto quella giovanile, sostenere le famiglie in difficoltà.

L’Europa deve agire per fermare la piaga della disoccupazione giovanile

Enrico Letta

15 milioni di europei under 30 non studiano, non frequentano corsi di formazione, non lavorano. Corrispondono a un paese di media grandezza dell’UE. In Italia, sono 2,2 milioni: uno ogni quattro giovani. Enrico Letta in un articolo sul Financial Times spiega perché il Consiglio UE è il luogo dove far partire la battaglia contro la disoccupazione giovanile.

Scuola e lavoro, le nostre priorità

scuola_media_145

Enrico Letta a Procida: “La riforma Gelmini è stata ingiusta, per non aver capito e interpretato i veri bisogni della scuola, perchè molti insegnati non giudicano la propria professione un lavoro ma una missione al fine di educare le future generazioni”.

Lavoro, possibili modifiche tutti insieme (video)

aula

Si possono “modificare gli errori sul tema dell’art. 18 e su altre questioni e lo si può fare tutti insieme”. Così il vicesegretario del Pd Enrico Letta, a margine della segreteria del Partito, a proposito delle possibilità d’intesa tra le forze di maggioranza sulla riforma del lavoro. “Il Pdl e il Terzo Polo facciano la […]