napolitano

Il prossimo governo in continuità con Monti

monti ue

Intervista rilasciata da Enrico Letta a Simone Collini, pubblicata su l’Unità lunedì 2 luglio 2012 Del governo del dopo Monti Enrico Letta dice non solo che, “avrà il Pd come perno” e Bersani come guida, ma anche che “dovrà essere, in forte continuità” rispetto all’attuale esecutivo: “Continuità programmatica e anche di uomini”, sottolinea il vicesegretario […]

Dalla parte di Napolitano

Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica

Articolo di Enrico Letta, pubblicato su Europa giovedì 21 giugno 2012. Forse è il caso di lasciar da parte sfumature e mezze misure. E ribadire con nettezza dove stiamo, e dove gli elettori ci possono trovare. Noi stiamo dalla parte di Napolitano e stiamo dalla parte di Monti. Sembra assurdo che sia necessario ripeterlo ancora. […]

Mafia, intollerabile che Di Pietro denigri Napolitano

napolitano_quirinale-400x300

Con l’attacco volgare e insultante di oggi Antonio Di Pietro ha fatto fare il salto di qualità finale alla sua campagna denigratoria nei confronti del presidente della Repubblica Napolitano e del suo operato, sempre improntato al servizio delle istituzioni. Il leader dell’Idv non lesina azioni e dichiarazioni che hanno il solo scopo di terremotare ulteriormente il già precario equilibrio istituzionale del Paese e di rincorrere Grillo.

Bene, ma in Italia non si voti subito Il dialogo con i moderati resta decisivo

Francois-Hollande-ZZ437D2623hd

Intervista rilasciata da Enrico Letta a Monica Guerzoni, pubblicata sul Corriere della Sera, lunedì 23 aprile

«Un risultato molto positivo». Enrico Letta non esulta e non si lancia in paragoni arditi con la situazione italiana. La soddisfazione del vicesegretario del Pd per il sorpasso di Hollande su Sarkozy è mista a forte preoccupazione, per un «impressionante dato antisistema» che l’ex sottosegretario a Palazzo Chigi invita a non sottovalutare.

Nell’Europa unita non esistono ingerenze

Europa_bandiera

Intervista rilasciata da Enrico Letta a Simone Collini, pubblicata sull’Unità, sabato 31 dicembre
Dice Enrico Letta che tra i motivi per cui è necessario sostenere Monti c’è anche questo: «Se fallisse ne guadagnerebbe Berlusconi, e questo deve saperlo anche chi nel Pd appoggia con timidezza il governo». Dice anche il vicesegretario del Pd che il suo partito deve seguire l’invito di Napolitano a guardare al pensiero di Luigi Einaudi

Grande discorso di Napolitano, sprone a dialogo e riforme

presidentenapolitano

“Grande discorso quello di oggi del presidente Napolitano. E grande commozione per la citazione di Andreatta e della sua lungimiranza. È l’indicazione della via del rigore e del rispetto per i non rappresentati, quelle giovani generazioni che oggi il capo dello Stato ha reso centrali in un’Italia che troppo spesso le ha marginalizzate.