semplificazione

La riforma delle istituzioni

Aula parlamentare

Dobbiamo affidare a una sola Camera il compito di conferire o revocare la fiducia al Governo istituendo una seconda Camera – il Senato delle Regioni e delle Autonomie – con l’obiettivo di realizzare compiutamente l’integrazione dello Stato centrale con le autonomie, anche sulla base di una più chiara ripartizione delle competenze tra i livelli di governo con il perfezionamento della riforma del Titolo V. Bisogna riordinare i livelli amministrativi e abolire le provincie. Semplificazione e sussidiarietà devono guidarci al fine di promuovere l’efficienza di tutti i livelli amministrativi e di ridurre i costi di funzionamento dello Stato.

Faremo le riforme col cacciavite

Letta, Meloni e Giovanelli

Enrico Letta presenta il programma del PD per le riforme e la PA: “L’incapacità decisionale è il grande problema del nostro Paese, dobbiamo intervenire per rendere più efficienti le istituzioni”. Tra le proposte il dimezzamento dei parlamentari e una legge elettorale maggioritaria con il doppio turno.