Università: sì a riforma con emendamenti

«Prevedere che i professori universitari vadano in pensione a 65 anni e, in cambio, assumere più ricercatori: con questo e altri emendamenti, voterei sì alla riforma dell’università». Lo ha detto Enrico partecipando al convegno dei giovani imprenditori di Confindustria. «La riforma – ha però sottolineato – senza i soldi non si può fare».

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento