Figli e basta

fiocchiIl Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo in materia di filiazione. Lo ha annunciato in conferenza stampa il premier Enrico Letta che ha spiegato che non ci saranno “mai più figli divisi in categorie di serie A e di serie B. Da oggi esistono solo figli senza aggettivi. Finiscono i drammi umani che ci sono stati nel passato”. Il provvedimento prevede la «modifica normativa vigente al fine di eliminare ogni residua discriminazione rimasta nel nostro ordinamento fra i figli nati nel e fuori dal matrimonio, così garantendo la completa eguaglianza giuridica degli stessi”.

Scompare così dal Codice Civile la classificazione dei figli. “Non esistono più aggettivi vicino alla parola figlio, ma figli e basta. È un fattore di civiltà” ha spiegato il Presidente Letta.


Tra gli altri provvedimenti adottati dal Consiglio anche l’istituzione dell’Autorità dei trasporti.

Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento