consiglio UE

Dal Consiglio UE 1,5 miliardi di euro per il lavoro in Italia

Enrico Letta nella "foto di famiglia" del Consiglio UE del giugno 2013

Letta: “Abbiamo vinto su lavoro e unione bancaria. Un risultato importante per l’Italia e per l’Unione europea, oggi c’è da sorridere”. In conferenza stampa il presidente del Consiglio, Enrico Letta, commenta soddisfatto l’esito del vertice Ue di Bruxelles sulla disoccupazione giovanile. Il Consiglio UE ha chiuso ufficialmente la procedura di disavanzo per l’Italia.

L’Europa deve agire per fermare la piaga della disoccupazione giovanile

Enrico Letta

15 milioni di europei under 30 non studiano, non frequentano corsi di formazione, non lavorano. Corrispondono a un paese di media grandezza dell’UE. In Italia, sono 2,2 milioni: uno ogni quattro giovani. Enrico Letta in un articolo sul Financial Times spiega perché il Consiglio UE è il luogo dove far partire la battaglia contro la disoccupazione giovanile.